pagamento SDD

SDD Core/B2B

Nelle agenzie convenzionate con CityPoste Payment si può effettuare anche il pagamento SDD, il servizio per incassi periodici e ricorrenti che permette al cliente creditore di incassare i propri crediti e il conseguente addebito sul conto del cliente debitore.

PAGAMENTO SDD: Il pagamento SDD (SEPA Direct Debit o addebito diretto SEPA) è il servizio di incasso a livello europeo che va a sostituire il RID dal 1/02/2014. Richiede l’indicazione congiunta, da parte del creditore alla propria banca, del codice IBAN del debitore e del BIC della banca del debitore, questo anche in caso di operazioni che si svolgono nell’ambito del territorio nazionale.

 L’autorizzazione del debitore (“mandate”) può essere conferita anche con modalità elettroniche (e-mandate) e perde la sua efficacia decorsi 36 mesi dall’ultima operazione di SDD. Al momento dell’avvio del pagamento SDD, il creditore deve inviare al debitore una notifica preventiva (pre-notification) almeno 14 giorni di calendario prima della data dell’incasso; nel caso di SDD ripetitivi la notifica preventiva deve essere inviata una volta sola.